Visitare Capranica
17/05/2017
 Visitare Capranica


Suggerendo un turismo più attento alla globalità del territorio e non solo agli aspetti più evidenti, Capranica Prenestina, a meno di 50 km da Roma, non va visitata solo per quelle poche ed interessanti ricchezze storico-artistiche, ma anche e soprattutto per quei segni minuti della storia dell' uomo rintracciabili nelle tipologie costruttive delle abitazioni, nella fattura degli attrezzi di lavoro, negli ancora superstiti e antichi modi di coltivazione della terra, nei prodotti tipici locali e in quella cucina povera che, ieri segno di miseria, oggi è una ghiotta curiosità gastronomica.
Borgo arrampicato su un cocuzzolo dei Monti Prenestini a circa 1000 metri, Capranica Prenestina offre senz'altro testimonianze monumentali degne di nota: dalla piazza Pietro Baccelli, dove lo sguardo coglie l'insieme del paesetto arroccato con in cima il Cupolino, e dopo aver fatto una sosta d' obbligo alla chiesetta rurale della Madonna delle Fratte che si erge in cima ad una bella scalinata, una visita per l'antico borgo suggerisce spunti suggestivi.
Scale su scale, si apre la strada per nascosti ed inusitati angoli caratteristici, per vicoletti dove incontrare donne che passano furtive con ceste sul capo, mentre si è avvolti dall'odore della legna che arde nei camini delle case. Si passa per piazzette silenziose disturbate qui e là dai richiami dei bambini intenti a giocare. Salendo tra le viuzze, incontrate dapprima il Palazzo baronale che si erge massiccio sul bel panorama montano, passate sotto il suggestivo arco naturale scavato nell'edificio, e, raggiunta la piazza Artistide Frezza (piazza del Municipio), da dove osservare più da vicino il Cupolino, simbolo emblematico di Capranica Prenestina, salite ancora fino alla chiesa di S. Maria Maddalena.
Qui una deliziosa piazzetta, con al centro un antico pozzo in pietra locale, introduce alla chiesa dalla facciata purtroppo fatiscente, e vi permette di ammirare la bella Torre campanaria. Salite ancora per arrivare alla piazza del "Bottino", da dove potete osservare un grandioso panorama a 270 gradi!
Scendete pure per la via sulle Mura, l'anello carrabile che racchiude tutto attorno il paesino, percorrendola da un senso o dall'altro; vi accompagnerà il bel panorama che si apre dall' Appennino fino alla valle di Roma. Tornati alla piazza principale, scegliete una delle incantevoli passeggiate nei dintorni, oppure fate una sosta nel bel Parco della Pro-Loco di Capranica Prenestina dove il relax, la compagnia e il gioco per i bambini sono garantiti!